Newsflash

PROMOZIONE PER IL SOGGIORNO ALLA CASA DI ALBENGA

Anche per l'anno 2017 siamo lieti di continuare a proporre una giornata in omaggio per un soggiorno di almeno una settimana nella nostra Casa Albergo di Albenga, l'omaggio è riservato esclusivamente ai Soci e non è estensibile ai loro familiari. I soci quiescenti potranno usufruire di tale proposta se avranno versano un contributo volontario di almeno 20,00 € nel corso dell'anno (il bollettino postale è scaricabile dalla pagina dei soci).

○○○○○○○○○○○○○

Home La casa di Albenga
La casa per ferie di Albenga

Dal 1973 è in piena attività la nuova e più capiente casa-albergo di Albenga.

  • E' una struttura su 3 piani, ha 42 camere tutte complete di bagno, doccia e balcone.
  • E' ubicata prospicente il mare tra le vie Nazario Sauro-corso Italia e il lungomare.
  • E' dotata di ascensore ai piani, di montascale e di camera con bagno attrezzata per disabili e accompagnatore
  • Ha un piccolo parcheggio ed un giardino interno.
  • E' fornita di Bar, Sala Biliardo, Sale TV, Sala Ballo-Giochi, Saletta attrezzata per ginnastica dolce, Stireria.

La casa-albergo naturalmente di proprietà della Fondazione dal 1992 è data in gestione alle ACLI di Cinisello Balsamento. Per prenotare i soggiorni occorre attenersi a quanto stabilito dal paragrofo 8 del regolamento prestazioni.

8 - SOGGIORNI CLIMATICI PRESSO LA CASA PER FERIE DI ALBENGA.
  • Hanno diritto al soggiorno i Soci sia in attività che in pensione, i parenti del Socio di 1° - 2° - 3° grado ed affini. Per parenti di 1° grado si intendono i genitori ed i figli, di 2° grado i nonni ed i fratelli, di 3° grado gli zii ed i nipoti. Per "affini" i parenti di pari grado del coniuge del Socio.

    Presso la Segreteria della Fondazione sono a disposizione i depliants, con condizioni e prezzi pattuiti.

    N.B. Il mese di agosto è riservato ai Soci della Fondazione 25 Aprile, i quali devono prenotare dal 1° Febbraio al 31 Marzo. Dopo tale data, qualora vi fossero camere disponibili, possono prenotare anche i Soci Acli.

    Il Direttore della Casa di Albenga ha facoltà di accettare alla ristorazione gli aventi diritto non soggiornanti secondo la disponibilit ! del momento (possibilità quindi, non diritto).

    Tutti i Soci dipendenti o quiescenti devono rivolgersi per prenotare, presso l'Ufficio Prenotazioni di Cinisello Balsamo, Via Marconi, 48 - Telefonando al n 02 6124363 nei seguenti giorni : dal Lunedì al Venerdì dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

    Ulteriori informazioni presso la Segreteria della Fondazione (tel. 02 444.29755 fax 02 444.29746)

*************************************************************************************


Albenga: è una storica cittadina della Riviera di Ponente, importante mercato ortofrutticolo, grazie alla sua famosa piana dove vengono coltivate frutta, verdure e soprattutto carciofi.
Chiamata nell'antica lingua ligure Albingaunum traducibile in Città degli Ingauni è stato un centro importante per la fondazione dell'impero romano nella Liguria occidentale. Proprio nello splendore dell'impero valorizza e sviluppa maggiormente la sua urbanizzazione, prendendo possesso nell'entroterra dell'intera Valle del Tanaro.
Nel V secolo subisce l'attacco e l'invasione dei Goti che danneggiano vistosamente la città conquistandola. Il 451 segna la nascita della diocesi, una delle più antiche della Liguria.
Si passa poi al dominio dei Bizantini che cederanno il territorio successivamente al Regno Longobardo.

Alcune tra le manifestazioni più interessanti di Albenga:

  • il 2° sabato del mese: Mercatino Biologico, prodotti biologici ed artigianato locale.
  • il 3° sabato del mese: Esposizione di quadri e dipinti nel centro storico.
  • la 3° domenica del mese: Mercatino dell'Antiquariato.
  • il 4° sabato del mese: Torloro in fiore, mostra-mercato relativo a fiori e piante.
  • il 4° sabato del mese: Mercatino dell'Artigianato.

I luoghi di interesse da visitare comprendono:

  • Battistero paleocristiano del V secolo, uno dei battisteri meglio conservato della Liguria. All'interno nella volta in una nicchia è raffigurato un mosaico policromo.
  • Anfiteatro del II - III secolo sulla collina detta del monte.
  • Necropoli e monumenti funerari, siti a breve distanza dall'anfiteatro e vicino alla Via Iulia Augusta.
  • Terme pubbliche di epoca romana. Le terme sono state scoperte di recente a seguito di scavi, situate nella sponda destra del fiume Centa. Nell'alveo del fiume sono stati inoltre ritrovati basi delle pile relativo ad un antico acquedotto e degli altri monumenti funerari.
  • la Cattedrale.
  • il Palazzo Peloso Cepolla del XVI secolo.
  • il Museo Civico Ingauno.
  • il Museo Diocesano.
  • il Museo Navale Romano.
Attachments:
Download this file (Listino Prezzi 2017.pdf)Listino Turni [Brochure Prezzi e Condizioni Casa di Albenga per il 2017]1654 Kb